traduci

venerdì 17 marzo 2017

i fiori di Frida - la mia nuova collezione NearteNeparte

Ho "conosciuto" Frida Kahlo e la sua pittura esattamente 23 anni fa, ero all'ultimo anno del liceo, e mi accingevo a realizzare la "tesina" per la maturità. Ho frequentato il liceo artistico e la tesina prevedeva soprattutto la realizzazione di tavole d'arte e sculture su un tema a scelta fra quelli proposti dai prof. Ricordo di essermi imbattuta in Frida, che non conoscevo assolutamente, e di essermi chiesta "ma perchè mai non ci hanno fatto portare questa artista all'esame?" 
Le due Frida- (il primo quadro che mi ha fatto conoscere Frida)

venerdì 10 marzo 2017

come fare feltromagie con la lana cardata

Avete letto bene, come fare le "feltromagie" vuol dire che è possibile trasformare la lana in feltro (una antichissima e pregiata stoffa) con pochi semplici e divertenti passaggi. Piccoli o grandi voi siate, non ho dubbi, la meraviglia di questo incantesimo vi colpirà al cuore.  Non ci credete? Guardate un pò il video qua sotto! Vi accorgerete quanto sia tutto feltromagico, basta solo aprire gli orizzonti del cuore e della mente e lasciare che tutto ci travolga.



sabato 18 febbraio 2017

nearteneparte lab: dipingere Mirò con i piccoli

A settembre del 2016 a LaBioLudoteca della mia amica Giorgia (luogo di fantastiche attività esplorative per i bambini), abbiam deciso di proporre un corso di pittura per i bambini ed ecco i neARTEneparteLAB che esplorano la pittura attraverso il linguaggio di vari artisti.
Tanti sono stati gli artisti che abbiamo esplorato e conosciuto con i bimbi (vedi il video in fondo al post) e uno degli ultimi è stato l'amatissimo Mirò.
Annachiara 4 anni

Questa esperienza mi ha portato a realizzare delle attività ludiche per permettere ai bimbi di entrare nel mondo espressivo di ogni artista: come vivevano, come guardavano le cose, cosa gli piaceva, fino ad arrivare a come usavano i pennelli (se li usavano) e i colori.
Visto che io sono dell'idea che i saperi vanno sempre diffusi perchè è diritto di tutti la conoscenza, soprattutto per la diffusione dell'arte, ho pensato di pubblicare alcune attività che ciascun genitore, zia o nonna o educatore o animatore potrà utilizzare a suo piacimento per fare arte con i propri bimbi.

domenica 22 gennaio 2017

angeli dei 7 chakra in lana cardata

Il primo post del 2017 non poteva che iniziare parlando di angeli!  Mi piace pensare che queste figure eteree ci accompagnino con discrezione ed infinita bellezza, rimanendo accanto a noi per proteggerci, è proprio per questa loro forte simbologia, che qui, sulla terra, noi umani, li rappresentiamo in mille e uno modi differenti ed io li realizzo in lana fiaba, scolpendo la lana. Chi mi segue da un pò, lo sa che gli angeli, sono da circa tre anni il mio cavallo di battaglia (insieme alle fatine beninteso), ne ho realizzati oltre 400 e tutti diversi e per occasioni diverse: bomboniere, portafortuna, giostrine, da collezione, personalizzati, insomma, c'è richiesta di angeli al mondo!

venerdì 28 ottobre 2016

zucchette segnaposto facilissime da realizzare in 5 mosse

Halloween si avvicina e non esiste Halloween senza festa e non esiste festa, senza dei segnaposto.
Io vi suggerisco, in questo post, un'idea facilissima  e veloce da realizzare, utilizzando delle deliziose zucchette  che si trovano ovunque (anche nei centri commerciali)  per addobbare la vostra tavola con i nomi degli invitati oppure con frasi mostruose.
 Pronti?????? Seguitemi...............


martedì 25 ottobre 2016

NearteNeparte e la filiera della lana al Bioparco di Roma

 Eccomi, NearteNeparte per la seconda edizione di "Autunno in Fattoria" nel Bioparco di Roma organizzata dalla coop. LeMilleeunanotte con un laboratorio sulla filiera della lana.

Domenica 23 ottobre, nonostante il tempo non sia stato dei migliori (l'anno scorso ricordo che fu una giornata soleggiata e calda), all'interno della fattoria del Bioparco, c'erano davvero tantissime famiglie e tanti bambini.

 ore 09.00. Tutto era pronto per accogliere i curiosi. Io con il mio laboratorio sulla filiera della lana intenta a coinvolgere grandi e piccini parlando di lana, facendola toccare, annusare e trasformandola, come per magia, in tessuto.